Prendermi cura di me stessa #volersibene

“prendermi cura di me stessa” è il mio obiettivo per quest’anno. Può sembrare una cosa da poco ma dopo che ho pubblicato il post mi son messa a pensare… riflettere… elaborare

Mi son resa conto che questa unica frase per come il mio subconscio l’ha intesa è un lavoro non da poco perchè dovrei lavorare su tanti aspetti di me, molti.

Dal momento che la mia mente non si ferma, anzi è sempre a sfornare nuove idee, progetti, cose da fare, mi è venuto in mente di accompagnare questo mio proposito con dei tutorial, o raccontando cosa farò per me via via che le farò, che magari può ispirare qualcun altro a fare le sue scelte, a coccolarsi come me ma seguendo i suoi gusti.
Questo mio piccolo percorso sarà accompagnato da #VioLogica, un hashtag che ha coniato un mio amico, e da #volersibene.

* curare il mio corpo:
– movimento (camminare, ginnastica di vario tipo)
– alimentazione sana per continuare a perdere quello che ancora è in abbondanza
– pensare all’aspetto esterno del mio corpo, quindi una serie di trattamenti di bellezza “fai da te”
– nuovo guardaroba… approfondire il cucito per crearmi nuovi vestiti!

* alimentare la mia conoscenza
– leggere più libri
– fare corsi di formazione e/o imparare cose nuove
– condividere (tipo scrivere più post!)
– dare vita ai miei progetti creativi

* coccolare il mio “cuore”
– cercare di alimentare la mia vita sociale visto che è ancora un mortorio
– non lasciare porte chiuse
– amarmi di più e meglio, così che possa lasciarmi “amare” dagli altri
– approfondire il poliamore
– continuare a fare solo quello che effettivamente mi va di fare senza forzarmi a fare le cose che mi creano disagio
– imparare a dire di no…dopo che ho interiorizzato il “ci penserò su” quando qualcosa non mi va molto

Sicuramente ci sono tante altre cose che vorrò fare per me stessa ma al momento si devono essere nascoste dietro a qualche neurone. Ho tante ricette che ancora non ho condiviso con voi, tante cose che non ho raccontato di come mi sono coccolata, riscoperta in questi ultimi mesi, tanti progetti e tutorial che voglio realizzare e tante idee che voglio raccontare. Dovrò imparare a organizzarmi e riuscire prima a metterle in pratica e poi a condividerle con il mondo!

amare se stessi vibrante

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto