Impegnata

Ultimamente mi avete visto poco o forse anche se c’ero mi si notava poco.
Confesso che ho una valanga di ordini, tanti kit ostetrici e cuffiette per la sala operatoria (tanto che ho fatto un mega acquisto di stoffine), il corso in piscina con le panze ripiene (adesso ho ben 6 donne eccezionali che si divertono a muoversi con me), i miei polmoni che ancora non si rimettono che ogni due per tre devo fare un aereosol e poi ho iniziato di nuovo a scrivere articoli ostetricosi e forse qualcosa si smuove…
Questo venerdì andrò a un appuntamento con la direttrice del Melograno di Trento, pare che stiano cercando una ostetrica che ogni tanto tenga dei corsi di accompagnamento alla nascita.
E poi devo andare a conoscere una ostetrica libera professionista di qua così potrò togliermi un bel po’ di dubbi sulla libera professione, su come muoversi qua nel trentino e altre cosette del tipo.
Poi devo prendere coraggio e andare dall’assessore giusto e proporgli un bel progetto per le donne che allattano, mi piacerebbe poter disporre di una stanza un giorno alla settimana per creare un gruppo di madri che allattano.
Per non parlare del fatto che quest’anno farò una mega rivoluzione internettiana. Ovvero sto già lavorando sulla trasformazione del blog Maglia  libera tutti!! in un bel sito super accessoriato e poi toccherà a questo blog che si unirà al mio sito/negozio. Il tutto grazie a Simone di Wom che riesce a comprendere i miei arzigogolati pensieri e a metterli in pratica.

Credo che sia passato un anno da quando la mia amica Caterina mi regalò la mia primissa orchidea per ringraziarmi dell’esserle stata vicina e come scrissi è stato il mio primissimo regalo come ostetrica
E’ passato un anno e questa orchidea sta germogliando, mettendo nuove radici, foglie che crescono ovunque.Un po’ come me stessa che sto quasi rinascendo, creandomi effettivamente un lavoro che mi piace e aspettando la primavera per “fiorire”

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto