Il mio capello bianco

Non so voi ma io vado molto fiera del mio unico capello bianco.
L’ho ritrovato la settimana scorsa. Si, ritrovato perchè erano anni che era sparito e io continuavo a cercarlo ma lui se ne era andato così come era venuto.
Non so spiegarmi il perchè, io non lo avevo strappato, mica per le dicerie che poi te ne crescono altri sette, no… mi piaceva proprio quell’unico capello bianco.
L’altro giorno mi guardavo allo specchio i capelli sporchi (ogni tanto capita) e ZAM! eccolo là bello dritto tutto per conto suo. Non so se avete presente i capelli bianchi e la loro consistenza, sono più ticci di quelli colorati, più spessi. Sta crescendo, almeno è quello che sembra vista la sua cortezza rispetto agli altri capelli che gli stanno intorno.
Ora, alla mia giovine età non voglio i capelli bianchi ma questo unico mi fa compagnia, è strano per di più. Cosa ci faceva anni fa -nella testa di una ventenne, si perchè credo che non lo trovai più verso i 23-24 anni- un unico capello bianco? E ora, cosa mai è tornato a fare?

Comunque un giorno, se cresceranno ben distribuiti voglio prima il sale e pepe e poi voglio la criniera argentea! Tanto la gioventù -a mio parere- mica viene dai capelli e nemmeno dalle zampe di gallina, ma da quanto uno riesce ancora a ridere e a immaginarsi ancora tante cose belle da fare!

non ho una foto del mio capello ma posso mostrarvi uno squarcio della vista che ho dalla finestra. E’ un pezzo di lago, foto scattata stamani dopo la nevicata di ieri notte. Vedete che il lago è bianco..? si, sopra ha lastre di ghiaccio che si sono imbiancate con la neve… si, avete pensato bene, qua fa un freddo boia la notte!!

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto