Non ho ancora dato il giusto spazio alla bellissima descrizione che mia sorella ha scritto su di me e sul mio blogghino-cantuccio. La ringrazio molto, se sbirciate nel suo blog troverete molte cose belle!
E’ in francese perchè l’ha scritta apposta per il concorso di Marie Claire idee

“Yersinia adore les accessoires et ça tombe bien: elle a une machine à coudre depuis qu’elle a huit ans.
Tout commença quand elle se fit un sac tout coloré et un collier rigolo: ses copines commencèrent à lui en demander comme cadeau d’anniversaire et de là à en faire un blog, ce fut automatique. Yersinia crée des accessoires à son image: étranges, colorés, fous. Ses créations sont toujours uniques et elle traque les puces et les déballages de tissus à la recherche de motifs vintage et matières nouvelles. Elle détourne les matériaux pour leur donner une vie nouvelle en les transformant en sacs ou portefeuilles ludiques. En bonne créative, Yersinia adore faire la cuisine, et là aussi, en bonne italienne, elle partage ses recettes sur son blog. Et comme elle est ronde, elle y tient à spécifier, à chaque nouvelle création, le contenu en trois categories caloriques avec en plus la pastille “vegan”.
Mais Yersinia n’est ni stiliste ni chef. Non. Yersinia fait des études pour devenir sage femme, alors elle partage aussi cette grande passion pour la vie et pour la maternité en donnant des conseils précieux sur son blog que l’on peut cataloguer d’une simple étiquette: c’est un univers en soi, un monde où il fait bon y plonger pour en ressortir plein de couleurs, de saveurs et de vie.”

violeta3
Yersinia adora gli accessori e va bene: ha una macchina da cucire da quando ha 8 anni. Tutto è cominciato quando di fece una borsa tutta colorata e una collana buffa: le sue amiche cominciarono a incaricargli cose per i regali di compleanno e da là a scrivere un blog è stato automatico. Yersinia crea gli accessori a sua immagine: strani, colorati, pazzi. Le sue creazioni sono sempre uniche e lei fruga in mezzo ai mercatini delle pulci e degli scampoli alla ricerca di motivi vintage e materiali nuovi. Trasforma i materiali per dargli una nuova vita facendoli diventare borse o portafogli allegri. Da buona creativa, Yersinia adora cucinare e, da buona italiana, lei condivide le sue ricette nel suo blog. Dal momento che è rotondetta ci tiene a specificare, per ogni nuova creatione, il contenuto in tre categorie calorie e aggiunge anche l’iconcina “vegan” per quei cibi che lo sono.
Ma Yersinia non è nè stilista nè cuoca. No. Yersinia studia per diventare ostetrica, allora lei condivide anche la sua grande passione per la vita e per la maternità donando consigli preziosi sul blog che lo si può catalogare con una semplice etichetta: è un universo a sé, un mondo dove è bello immergersi per uscire pieni di colore, conoscenze e vita”

Trovo che sia una bellissima descrizione, la traduzione l’ho scritta io ma penso che se la scriveva lei di sicuro era moooolto meglio.
Lei ha scritto anche questa qua.

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto