Maschere di bellezza fai da te!

È un po ormai che mi dedico a farmi maschere di bellezza e ora ho deciso di condividere qualche ricettina!

Ecco le proprietà di alcuni ingredienti e qualche ricettina!!

Spesso le ricette che si trovano online o nei libri usano degli ingredienti che si ripetono, eccoli:

Lo yogurt:
 è utilissimo per chi soffre di allergie, eczemi ed eruzioni cutanee. Può essere usato per preparare maschere nutritive, toniche e astringenti.
L’argilla verde:
è ottima per combattere le impurità della pelle: pustole, punti neri, pori intasati e macchie di vario genere. Dopo una maschera con argilla applicare una crema o un olio perchè tende a seccare la pelle. Altrimenti aggiungere un po’ di olio vegetale (mandorle, oliva, oleolito con proprietà particolari) alla mascherà così resterà morbida e non secca. Meglio scegliere argille che si usano per la cosmesi, ad esempio l’argilla del mar morto o quella verde ventilata che è ricca di ioni.
Miele, polline e pappa reale:
sono utilizzati sin dai tempi più antichi per le loro straordinarie proprietà emollienti, protettive e rigeneranti.
Il limone:
 è un ottimo tonico, astringente, sbiancante, disinfettante e rinforzante
Il cetriolo:
è un ottimo rinfrescante, aiuta con le irritazioni e decongestiona.
Frutta:
Cercare di usare sempre la frutta di stagione, tutta la frutta ha ottime proprietà (ricche di vitamine, antiossidanti, astringenti, ecc) e possono essere usate per svariate creme, approfittare sempre quando si cucina per “spalmarsi” frutta e verdura sul viso!

Spesso nelle ricette si trovano ingredienti che son difficili da trovare o che non abbiamo in casa. La cosa più facile e che funziona meglio è usare i prodotti che abbiamo in casa e all’occorrenza modificare gli ingredienti di una maschera. Ad esempio se non ho il cetriolo e mi è avanzata una fetta di melone, userò il melone!

Le ricettine!!
Maschera nutrienti o per pelle sensibile 
– 2-3 cucchiai di yogurt + 1/4 di cetriolo + argilla quanto basta per rendere omogenea e più compatta la crema. Applicare e lasciare fino a quando non la si sente tirare. Sciacquare con acqua tiepida
– sbucciare e grattugiare una mela matura e mescolare un cucchiaio di oleolito di camomilla o 2-3 gocce di olio essenziale di camomilla. Applicare sul viso e collo e lasciare agire per 15-20 minuti e sciacquare con acqua tiepida
– lessare due carote e trasformarle in purè, applicarle sul viso ancora calda e lasciarle su fino a che non si raffredda. Sciacquare con acqua calda
Per pelli secche
– 2 cucchiai di miele + un cucchiaino di olio di oliva extravergine, lasciare agire per 15-20 minuti e sciacquare con acqua tiepida e poi fredda
– mezza banana + mezzo yogurt, frullare e spalmare e lasciare agire per 15-20 minuti e sciacquare con acqua tiepida e poi fredda
Per pelli irritate
– frullare 2 carote e applicare sulla pelle irritata, lasciare riposare per 15-20 minuti e poi sciacquare con acqua tiepida.  
Decongestionanti 
– impacchi con infuso di tiglio, camomilla, calendula. Un cucchiaio per fiore in poco più di una tazza, mettere a bollire a freddo e spengere prima che raggiunga il bollore, tappare e lasciare a riposo per 10 minuti e poi filtrare. Applicare quando ancora tiepido con un batuffolo varie volte e lasciar riposare. Sciacquarsi il viso dopo 20 minuti con acqua tiepida.
Maschere per i punti neri 
– 20 gr di foglie di salvia + una pesca + mezzo arancio, frullare e ottenere una crema da applicare sul viso e lasciare per 15-20 minuti e sciacquare con acqua tiepida
– 2 cucchiai di argilla verde + 3/5 gocce di tea tree oil per eliminare i brufoli, lasciare in posa fino a che non tira e poi sciacquare
– 2 cucchiai di argilla verde + mezzo succo di limone + 2 cucchiai di crusca + 3 gocce di olio essenziale di lavanda, applicare per 20 minuti e poi sciacquare con acqua tiepida
Maschera Rivitalizzante 
– 3 cucchiai di farina di avena (fiocchi di avena tritati con il mixer) + mezza tazza di latte vaccino o avena + una banana schiacciata. Applicare sul viso e lasciare riposare per 15-20 minuti e sciacquare con acqua tiepida
– 1 cucchiaio di olio di mandorle + 1 di acqua di rose (o di infuso di camomilla, tiglio o lavanda) + 1 cucchiaio di miele, spalmare sul viso e collo e sciacquare dopo 15 minuti con acqua tiepida e poi fredda.

Ovviamente, la nostra pelle risente molto di quello che mangiamo e da quanto beviamo…

Puoi leggere..

Cosa danneggia il perineo

Cosa danneggia il perineo?

In tantissime/i pensano che il perineo sia danneggiato solo da parto vaginale e menopausa. E invece no… Il pavimento pelvico può avere delle disfunzioni anche

Eventi

Come vivere al meglio la Gravidanza!

  Questa domenica sarò impegnata finalmente nella mia zona, Livorno, per un incontro super figo sul benessere in gravidanza. I professionisti di FisioCare di Studio