Zuppa di zucca

Si, lo so… ultimamente ho postato un sacco di ricette! Il fatto è che tra lo studio, il tirocinio e i mal di testa ho avuto la testa un po’ troppo piena e un po’ troppo vuota. L’unica cosa che continuo a fare è da mangiare, che quello anche se a dieta bisogna pur continuare a fare!

Ecco la zuppina che ho fatto ieri, che oltre a essere molto buona è anche dietetica!

Ingredienti per 1 persona

300 gr di zucca gialla ( 54 cal)
timo possibilmente fresco
cumino e sale
totale calorie per piatto 54

Sbucciate la zucca e tagliatela a dadi, poi mettetela in una pentola e aggiungete dell’acqua, giusto per ricoprirla, così viene densa. Mettetela a cuocere, e quando la zucca è ben cotta (che si spappola con la forchetta), prendete il frullino a immersione (o il frullatore, sigh…ho dovuto usare quello perchè l’altro mi si è fulminato) e frullate. Per il sale, timo e spezie dovete aggiungerli a vostro piacere. Il timo è sempre meglio aggiungerlo a cottura ultimata, che sennò perde l’odore!!
Se il cumino è sotto forma di semi è sempre meglio tritarlo o macinarlo. Per come la vedo io non c’è bisogno nè di aggiungerci olio nè parmigiano, che stona con il cumino.
Volendo potrebbe essere accompagnata da crostini (fetta di pane arrostita e tagliata a pezzetti, tenendo conto che 100 gr di pane approtano sulle 280 calorie) o da crackers ( 428 cal per 100 gr di crackers, di solito un pacchettino di crackers pesa sui 20-30 gr = 84-130 calorie circa).
Può tranquillamente anticipare un secondo con contorno, senza appensantire lo stomaco e la dieta!

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto