Noodles alla Vio

La cucina orientale mi piace tanto e ogni tanto mi compro qualche cosa di stravagante come i noodles, le alghe, il latte di cocco e così via. Questa ricetta è nata da avanzi. In frigo c’erano delle fettine di maiale che avevan tanto bisogno d’affetto…
Ingredienti per 2 persone:
125 gr di noodles
200-300 gr di maiale
2 manciate di gamberoni congelati
1 carota
1 cipolla piccola
1/2 zucchino
un pezzo di finocchio
coriandolo, zenzero e curri
goccino di olio d’oliva extravergine

Ho tagliato la cipolla a fette e l’ho rosolata nel mio wok con un goccino di olio, poi ho aggiunto tagliati a julienne la carota e il finocchio e ho continuato a far rosolare a fuoco non troppo alto.
Quando le verdurine eran a metà cottura ho aggiunto il maiale tagliato a bastoncini e successivamente ho aggiunto anche lo zucchino tagliato pure lui a julienne.
Ho iniziato ad aggiungere le spezie. Ho del coriandolo secco, l’ho un po’ spiaccicato e aggiunto. Lo zenzero che uso è fresco, l’ho sbucciato e grattugiato. Il curri che ho usato è una pasta verde moooolto buona che ho comprato a Parigi. In alternativa usate il curri che avete in casa. Il tutto a vostro piacimento, nel senso che aggiungete, mescolate lasciando cuocere qualche minuto e poi assaggiate! ovviamente ho salato.
A fine cottura ho aggiunto i gamberoni che avevano la buccia. Mentre i noodles si cuocevano ho sbucciato i gamberi così poi me li mangiavo senza armeggiare troppo.

Ed eccoli pronti e buoni!


Io ho usato le verdure che avevo in casa, se se ne usano altre il sapore finale cambierà ma forse è quello il bello!!
I noodles rendono moltissimo, infatti con 125 gr vengono due belle porzioni sazianti, se si usa poco olio e la quantità di proteine giusta (circa 120 di carne magra e pochi gamberetti) si ottiene un pasto completo e poco calorico

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto