Involtini dolci amari

Ingredienti
fesa di maiale, tacchino o pollo
prugne (1 per involtino)
brie
radicchio rosso (a piacere)
olio extravergine di oliva
sale e pepe e vino bianco
spago o stuzzicadenti

Solitamente compro la fesa intera e dopo la taglio a fettine e quindi non ottengo mai delle fette tutte decenti o uguali tra loro. Faccio così perchè è molto più economico!
Decido di fare 2 involtini a testa (quindi 4) visto che le mie fettine sono piccole. Stendo la fettina e posiziono una prugna e un pezzo di brie, quindi arrotolo cercando di non lasciare buchi e quindi fermo il tutto con gli stuzzicadenti, se volete potete usare dello spago.
Salto in padella con pochissimo olio dopo di che aggiungo il radicchio tagliato a striscette, per evitare che si bruci o attacchi bagno con del vino bianco, circa 1 bicchiere per 4 involtini, faccio evaporare l’alcol e tappo il tutto. Quando gli involtini son ben cotti aggiungo dei pezzettini di brie sul radicchio quindi servo in tavola.

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto