Cis-rotolo alle fragole

Ecco la ricettina di un dolce ipercaloricissimo e ipercolesterolo!!

Ingredienti per il rotolo

4 uova
120 gr farina
120 gr zucchero
1/2 bustina di lievito

Separate i tuorli dai bianchi dell’uovo. Ai tuorli aggiungete 60 gr di zucchero, il lievito e la farina e amalgamate il tutto.
Apparte montate a neve i bianchi con gli altri 60 gr di zucchero, dopo di che aggiungeteli alla cremazza gialla e sempre con la frusta mischiateli insieme. Stendete l’impasto in una teglia rettangolare, io per ora ho usato una teglia 25×35 ma il fidanzato si è lamentato che viene troppo alto (circa 1,5-2 cm), quindi la prossima volta metterò meno impasto o magari voi avete un forno più grande e potete usare una teglia più grande. Consiglio di usare la carta da forno.
Infornate in forno caldo (150-200 °C) per 15-20 minuti, non aspettate che si dori perchè si seccherà troppo. Se ne farete molti troverete il tempo giusto per la teglia giusta e per il forno giusto.
Una volta che togliete il rettangolone cospargetelo con zucchero a velo usando casomai un setaccio (un colino da te andrà benissimo in mancanza di setaccio professcional) e copritelo con un asciughino pulito e umido (ma non troppo, altrimenti si può appiccicare di brutto); una volta coperto dovete arrotolarlo e metterlo in frigo, così prende la forma e poi sarà più facile riempirlo e arrotolarlo. Per il verso in cui arrotolare potete scegliere quello che vi piace di più:
o più corto ma con più giri o più lungo e meno arrotolato.

Per la crema
2 uova (ma anche 1 sola)
55 gr zucchero
200 gr latte
40 gr farina
200 gr di formaggio fresco tipo filadelfia

Mescolate uova, zucchero, farina tutto insieme in un pentolino e poco alla volta aggiungete il latte. Se alla fine si son formati dei grummi potete tranquillamente usare il frullino a immersione. Mettete su fuoco medio e cuocete senza smettere di mescolare, se vi fermate c’è il rischio che si formino dei grummi ma si possono eliminare alla fine con il frullino, o mescolando assatanamente. Cuocete la crema finchè non si sente più il sapore della farina cruda, o finchè pensiate che sia cotta. Lasciatela raffreddare, per farlo se avete fretta potete cambiarle il recipiente poichè il pentolino è caldo. Una volta che la crema sarà fredda aggiungete il formaggino e mescolate per bene.

Quindi prendete il rotolo, srotolatelo (togliete l’asciughino piano piano) e spalmate la crema sul rotolo, la quantità di crema che vien fuori permette un riempimento sostanziale, del tipo che è molto cremoso, casomai un po’ di crema la mettete da parte e la mangiate col cucchiaino o ci decorate il rotolo dopo.
Poi prendete la marmellata di fragole (o qualsiasi altra marmellata a vostro piacere) e spalmatela sopra la crema (per il momento ho sempre fatto così, poi devo provare l’ordine inverso e vedere come viene, perchè così la marmellata si concentra in pochi punti) e spalmate anch’essa.
Dopo con molta pazienza iniziate a arrotolare il rotolo; per farlo star fermo potete avvolgerlo con la carta da forno che avete usato per cuocerlo, e fermarla con una molletta o con un elastico.
Mettete il rotolo guarnito in frigo e lasciatelo riposare per qualche ora così il pan di spagna assorbe un po’ il saporino e mantiene la forma.

Puoi leggere..

Cosa danneggia il perineo

Cosa danneggia il perineo?

In tantissime/i pensano che il perineo sia danneggiato solo da parto vaginale e menopausa. E invece no… Il pavimento pelvico può avere delle disfunzioni anche

Eventi

Come vivere al meglio la Gravidanza!

  Questa domenica sarò impegnata finalmente nella mia zona, Livorno, per un incontro super figo sul benessere in gravidanza. I professionisti di FisioCare di Studio