Biscotti e cioccolatini

Finalmente son riuscita a fare delle foto dei biscotti e cioccolatini che mi piace tanto fare!! In questo piattino vi elenco in ordine orario i vari tipi di dolcetti:
-foglioline alla menta con cocco bagnate con fondente (ho aggiunto del cocco rispetto alla prima ricetta che ho postato)
-stelle con pezzi di fondente e scaglie di mandorle
-perine con mandorle intere bagnate in fondente
-cioccolatini al latte con mandorle e noci di macadamia
-cobber
-cioccolatini con fondente con scaglie di mandorla
-cioccolatini con riso soffiato e cioccolato bianco
Precedentemente avevo già scritto due post con ricette di biscotti, le trovate qua e qua
Questa volta ho fatto un impasto con:
-350 gr farina
-2 uova
-130 gr zucchero
-130 gr burro
-1/2 bustina di lievito
Poi gli altri ingredienti che ho usato per diversificare i biscotti:
-mandorle sia intere che a scaglie
-cioccolato fondente, 50 gr tagliato a pezzetti da metter con le stelline e mooooltissimo da sciogliere per bagnare i biscotti
-cocco e sciroppo di menta quanto vi sembrano sufficienti per dare colore-sapore
-cacao
-cioccolato bianco fuso

Dopo aver lavorato con il mixer l’impasto per i biscotti l’ho diviso in 4 parti per fare i 4 tipi di biscotti. A uno ho aggiunto le scaglie di mandorle e il cioccolato in pezzi, l’ho steso e poi con la formina a stella ho tagliato le formine rilavorando più volte l’impasto pieno di buchi per ricavare altre stelle. Per le foglioline ho aggiunto menta, cocco e un po’ di farina per rassodare un po’ l’impasto. Ho preso la formina a foglia e ne ho ritagliate tante!
Per i trifogli di cioccolato ho unito all’impasto base del cacao. Dopo che tutto l’impasto si è ben colorato ho preso la formina e ho iniziato a tagliare. Per le perine ho steso direttamente l’impasto senza aggiungere nulla, ho ritagliato i biscottini a forma di pere e poi ci ho fissato una mandorla sopra.
I biscotti crudi vanno sistemati in teglie grandi sopra un pezzo di carta da forno e poi messi a cuocere a temperatura medio alta per 15-20 minuti. Non sempre si dorano nella parte di sopra e spesso quando lo fanno sono o un po’ bruciacchiati o troppo cotti e un po’ duri quando si raffreddano.br>
Quando si sono raffreddati si può procedere al bagno nel cioccolato!! Il cioccolato si scioglie bene a bagno maria, io uso i bicchieri di vetro così uso un recipiente piccolo e non spreco molto cioccolato. Siccome non sarà mai come quello del pasticcere dopo che intingo una parte del biscotto ripulisco la base sul bordo del bicchiere per evitare che una enorme quantità di cioccolato resti sotto il biscotto. Li riappoggio sopra la medesima carta da forno che ho usato per la cottura e poi li metto in un posto fresco e dopo in frigo.
Per i cioccolatini….
Ho sciolto del cioccolato al latte e poi ci ho aggiunto mandorle e noci di macadamia. Con un cucchiaino via via prendevo qualche mandorla e noce e li appoggiavo sopra della carta da forno cercando di fare una montagnina. Con il cioccolato fondente ho disegnato degli scarbocchi sopra giusto per decorare un po’.
Per i Cobber ho modificato leggermente la ricetta che ho trovato in un librino. In una pentoletta con bordo fondo ho messo una confezione da 200 ml di panna, ho aggiunto 50 gr di burro e 200 ml di zucchero (ho preso il misura liquido per calcolarlo, oppure ci mettete un bicchiere di zucchero) e fate sciogliere lo zucchero mescolando bene a fuoco alto, poi abbasso il fuoco e lascio cuocere così senza rigirare per 20 minuti – mezz’ora. Io poi ho alzato il fuoco e iniziato a mescolare vigorosamente, una volta che questo sciroppone si colorava di caramello quasi attaccandosi alla base ho deciso che era pronto. L’ho versato in una teglia precedentemente coperta con foglio di alluminio e unta con dell’olio o burro. L’ho sparso bene e l’ho lasciato raffreddare e poi ho versato sopra la superficie del cioccolato fondente fuso. Una volta che era tutto freddo ho preso un coltellone e ho tagliato la lamnina in cubetti.
Cioccolatini con fondente con scaglie di mandorla
Al cioccolato fondente fuso ho aggiunto le mandorle tagliate a scaglie e ho mescolato bene, con il cucchiaino ho fatto dei malloppini di questo impasto sopra la carta da forno e ho lasciato raffreddare.
Cioccolatini con riso soffiato e cioccolato bianco
Al cioccolato bianco fuso ho aggiunto del riso soffiato al cioccolato, con il cucchiaino ho creato delle montagnine sopra la carta da forno e ho lasciato raffreddare.

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto