Zuppina di patate e pois cassè

Il freddo di questi ultimi giorni mi ha portato a spulciare nel libro di ricette delle patate, dove ci sono delle ottime zuppine. Io ne ho presa una e l’ho aggiustata a mio piacere!

Per vegetariani vegani, la ricetta può essere cambiata semplicemente eliminando la salsiccia!! o rosolando i crostini nell’olio.

Ingredienti per 4 porzioni
650 gr di patate
(552 cal)
106 gr di piselli secchi (303 cal)
100 gr di salsiccia (o 1 salsiccia) (304 cal)
250 gr di broccoli (67 cal)
1 cipolla media (25 cal)
1 cucchiaio di olio (90 cal)
40 gr parmigiano (148 cal)
totale calorie 1488, calorie per porzione 372


Ingredienti per 4 porzioni (versione vegana e più magra)
650 gr di patate
(552 cal)
106 gr di piselli secchi (303 cal)
250 gr di broccoli (67 cal)
1 cipolla media (25 cal)
1 cucchiaio di olio (90 cal)
40 gr parmigiano (148 cal)
totale calorie 1184, calorie per porzione 296


Se ci mettete dei crostini di pane allora:
160 gr di pane (430 cal)
30 gr di burro (225 cal)
totale calorie dei crostini 655, calorie per porzione 163
zuppina + crostini = 372 + 163 = 535 calorie a piatto intero!!
zuppina più magra + crostini = 296 + 163 = 459 calorie a piatto intero!!

Mettete un tegame sul fuoco e quando sarà caldo fateci rosolare la salsiccia sbriciolata, dopo di che aggiungete la cipolla tritata e l’olio. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti e rosolate pure quelle. Dopo circa 5 minuti aggiungete i broccoli, tagliati pure quelli a cubetti, o pezzetti, dopo di che i piselli e un po’ di acqua calda fino a sommergere tutto. L’asso sarebbe avere del brodo vegetale o di carne, di sicuro viene più buona! Lasciare cuocere per almeno 40 minuti, rimestando ogni tanto affinchè non si attacchi e per controllare se c’è bisogno di aggiungere altra acqua. Salate e pepate a piacere e aggiungete il formaggio a fine cottura (direttamente dentro il tegame o sul piatto, come preferite!).
Per fare i crostini…. Tagliate il pane a dadetti, prendete una padella antiaderente e sciogliete il burro e poi buttateci i pezzetti di pane e fateli rosolare. Sono da aggiungere direttamente nel piatto.
Questo è un piatto unico, visto che ci sono i carboidrati, legumi-proteine e verdurine.

Puoi leggere..

Rita Anna Di Molfetta

Dal 1992 sono ostetrica e infermiera specializzata in riabilitazione del pavimento pelvico. Lavoro principalmente in Torino presso il mio studio ed effettuo consulenze e trattamenti di riabilitazione

Ludowika Liberati

LUDOWIKA LIBERATI Sono ostetrica e mamma di due bimbi. Uscita dall’università già sapevo che sarei stata un’ostetrica libera professionista, ed eccomi qui! Mi sono formata

REGIONE CALABRIA

LUDOWIKA LIBERATI Sono ostetrica e mamma di due bimbi. Uscita dall’università già sapevo che sarei stata un’ostetrica libera professionista, ed eccomi qui! Mi sono formata

REGIONE LIGURIA

ELEONORA GUIDUBALDI Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza

REGIONI VENETO E FRIULI-VENEZIA-GIULIA

ELISA DE LUCA   Mi sono laureata nel 2013 presso l’Università degli Studi di Trieste. Successivamente ho frequentato un Master di I livello all’Università degli