Pomodori ripieni senza pane grattato

Pomodori un po’ alternativi, senza pane / senza latticini-formaggi e senza macinato….e senza riso. E voi direte….e che hanno dentro allora??

Sapete che da un po’ di tempo mi sto dando a ricette vegan, ovvero sto cucinando prevalentemente senza latticini (per ovvia intolleranza del mio intestino), senza carne perchè quella del supermercato ormai mi ha fatto perdere l’interesse, e senza uova (preferisco quelle delle galline felici e son rare da trovare).

Ingredienti

– 4 pomodori maturi

–  1 tazza piccola di ceci crudi ammollati per almeno 12 ore

– prezzemolo

– 1 spicchio di aglio

– farina di ceci quanto basta (1-3 cucchiai)

– sale, pepe, e altre spezie che gradite

pomodori ripieni con ceci veganHo messo i ceci nel mio piccolo tritatutto. Ho tagliato i pomodori a metà e con un cucchiaio ho tolto la polpa e l’ho messa nel tritatutto assieme ai ceci. Ho aggiungo il prezzemolo, l’aglio, il sale e le altre spezie e ho tritato tutto. Ho quindi controllato un po’ il sapore (si, fa un po’ schifo, ma giusto per rendermi conto di sale e quantità di spezie che se viene insipido poi non è buono) e ho quindi aggiunto due cucchiai di farina di ceci perchè mi sembrava troppo acquoso il composto. Ho mixato ancora e ho ottenuto una pappetta.pomodori ripieni ceci vegan

Ho messo i pomodori in una teglia da forno e li ho riempiti cercando di usare tutto l’impasto. Come capita sempre mi è avanzato.

Ho preso la mia granella di semini (qua una ricetta per farla) e l’ho cosparsa sopra i pomodori. Ho infornato a 180 e ho lasciato cuocere fino a che il pomodoro non mi sembrava ben cotto, comunque almeno 20/30 minuti.

Possono essere una ottima alternativa anche per chi è a dieta!!

 

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto