Biscottini boni e pure vegan!

Per la versione non vegan potete sostituire la margarina con la stessa quantità di burro o panna, il latte di soia con latte normale.

La foto mostra alcuni esempi di biscotti e cioccolatini fatti da me

Foglie di menta zuppe di cioccolato
110 gr farina bianca
40 gr margarina a temperatura ambiente
40 gr di zucchero
sciroppo di menta al bisogno
cioccolato fuso per intingolarli

Prendete una ciotola e metteteci la margarina, la farina e lo zucchero e con una forchetta iniziate a mescolare il tutto, basta che rompiate un po’ il burro. Poi dovrete metterci le mani, a dire il vero ne basta una! quando i tre ingredienti saranno abbastanza omogenei, ma sbrisoloni, non compatti, iniziate ad agiungere lo sciroppo, finchè non otterrete un impasto bello malleabile ma non appiccicoso (altrimenti aggiungete un pochetto di farina.
Stendete l’impasto alto 5-8 mm (meno di un dito) e prendete una formella a forma di foglia (se ne avete di altre forme andrà benissimo) e fate le foglioline o altro. Via via le adagiate su carta da forno su una teglia, e quando sarà rimasto lo scheletro reimpastate e coninuate!!
Infornate in forno caldo, i biscotti non dovranno cuocere troppo, ossia, quando saranno dorati sopra sarà troppo tardi, quindi via via che si cuociono – e che sotto si dorano- li assaggiate e decidete quando vi sembrano cotti!!
Una volta che si saranno raffreddati prendete il cioccolato fondente e fondetelo a bagno maria, e intingeteci i biscottini per metà, e poi adagiateli su un vassoio con carta da forno che poi metterete in frigo

Cuoricini al cocco zuppi di cioccolato
70 gr di farina bianca
40 gr di margarina
40 gr di zucchero
65 gr di cocco disidratato
latte di soia al bisogno

Prendete una ciotola e metteteci la margarina, la farina e lo zucchero e con una forchetta iniziate a mescolare il tutto, basta che rompiate un po’ il burro. Poi dovrete metterci le mani. Quando i tre ingredienti saranno abbastanza omogenei, ma sbrisoloni, non compatti, iniziate ad agiungere il latte di soia, finchè non otterrete un impasto bello malleabile ma non appiccicoso (altrimenti aggiungete un pochetto di farina).
Stendete l’impasto alto 5-8 mm (meno di un dito) e prendete una formella a forma di cuore e ricavate tanti cuoricini, metteteli a cuocere su carta da forno su carta forno come la ricetta di sopra….E come sopra vedete quando saranno cotti e dopo come intingerli nel cioccolato!!

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto