Ancora frullati…

Oggi è stato pubblicato un articolo sulle proprietà delle carote… scrivendolo e facendo un po’ di ricerche per poter creare qualcosa di utile ho imparato tanto sulle carote e su quanto siano un alimento ottimo e anche un buon rimedio. (se volete c’è anche un articolo sullo zenzero!)
Già conoscevo le proprietà depuranti e la ricchezza del betacarotene ma ignoravo tutte le altre… comunque lo mettevo nei frullati perchè dava sostanza con pochi zuccheri in più. Ora più felicemente mi farò frullati con le carote perchè depurano un sacco e hanno tantissime vitamine e sali minerali, che non devono mai mancare con il caldo che c’è d’estate!

Questo primo frullato non contiene la carota… ma mi piaceva di più la foto e per questo è il primo!
Ingredienti: 1 pera, 2 arancio, cannella e avena + acqua. L’avena è molto ricca di fibre che nello stomaco e intestino si gonfiano di acqua, alcune di queste fibre son poi molto buone ad assorbire pure il colesterolo… di solito me lo faccio per colazione o prima di pranzo

Questo si che contiene carota!! e anche le banane! spesso le povere banane sono escluse dalle diete perchè ritenute troppo caloriche…invece una povera banana ha molte meno calorie di un merendino e sicuramente più potassio, sali minerali e vitamine. Può essere utilissima per colmare quella voglia di dolce ed evitare quindi di mangiarsi un merendino o qualcosa di dolce ma più pericoloso.
Ingredienti: 1 pera,1 carota, 1 arancia e 1 banana + ghiaccio

Questo era proprio buono!! le pesche, il lime, zenzero e menta sono degli ingredienti stra dissetanti!!
Ingredienti: 2 arancie, 1 banana, 2 pesche, mezzo lime, zenzero e menta + ghiaccio

Lieve variante rispetto a quello di sopra… in casa avevo susine e le ho mixate con la base principale del frullato precedente!
Ingredienti : 2 pesche, 2 susine, 1 carota, 1 arancio, menta e zenzero + ghiaccio o acqua

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto