Ancora frullati!!

Ci sono state quelle giornate in cui c’era caldo e sembrava proprio che l’estate stesse arrivando…
ora pare che stia tornando l’autunno e più che un frullato l’unica cosa a cui penso è la cioccolata calda con panna…
Ma siccome ho le fotine e le ricette e magari l’Italia è grande e non dapperttutto fa freddino forse qualche ricetta vi può interessare ancora!
Questo frullatone qua è ricchissimo!
Ingredienti: ananas, pera, lime, zenzero,fragole e menta
Come al solito non esistono delle dosi specifiche, tipo dipende molto da quanta frutta c’è o quale gusto volete che predomini. L’ananas va tagliato a fette ed è quello più variabile, le pere di solito per due persone e se ci sono più frutti se ne mette solo una, di fragole una manciata. Con lo zenzero ci dovrete prendere la mano in base ai vostri gusti, c’è a chi piace tanto e a chi solo una puntina!

Come si evince dalle foglioline di sedano questo prossimo frullato ha il sedano! i frullati sedanosi sono molto dissetanti!! questo in particolare ha: 1 gambo di sedano, 1 pera, 2 arancie piccole e menta e abbondante acqua fresca. Quando sarà estate ci metterò del ghiaccio…ora son più tendente ad aggiungerci del te caldo!

E questo è un classico!! Fragole, pera e banana! non si potrebbe cascare più nell’ovvio, comunque è sempre ottimo e se vi piace al posto dell’acqua potete anche mettere del latte ma io li preferisco all’acqua che son più digeribili e meno calorici!

Puoi leggere..

Selenia Accettulli

Mi chiamo Selenia e nella vita sono un’ostetrica colorata, innamorata del rosa, ma solo per le uniche vibrazioni che mi trasmette.Lavoro come libera professionista e

Francesca Romano

Sono un’ostetrica libera professionista e mi occupo di salute pelvica femminile; la mia formazione post-laurea si focalizza soprattutto, ma non solo, sulla rieducazione del pavimento

Eleonora Felisatti

Mi occupo di riabilitazione del pavimento pelvico, supporto e sostegno all’equilibrio mestruale, consulenze preconcezionali, per le affezioni vaginali e per la scelta della coppetta mestruale

Eleonora Guidubaldi

Come Ostetrica, il mio obiettivo è offrire ad ogni donna il supporto e il sostegno necessari affinchè possa compiere un percorso di consapevolezza e conoscenza di sè

Daniela Carlevale

Mi sono laureata in Ostetricia nel 2010 con una tesi sperimentale sul parto in casa maternità. Il mio unico desiderio di allora era stare accanto